Ristrutturazione di un appartamento di 35 mq

Il letto sotto al pavimento

Render della soluzione A ( Sopra)

L’evoluzione dell’abitazione ha selezionato gli spazi minimi; gli appartamenti, soprattutto nelle grandi città, diventano sempre più piccoli.

Ho già affrontato questo argomento trattando della ristrutturazione di un appartamento di 48 mq

In questo caso il progetto riguarda un piccolo appartamento di 35 mq.

La situazione Ante Operam ( Sotto) evidenzia la presenza di due uniche finestre:

Lo stato di fatto ha suggerito due siverse soluzioni:

Soluzione B ( Sotto):

In questa ipotesi si è mantenuta la possibilità di avere una separazione dello spazio destinato al letto rispetto al resto dell’appartamento.

La doppia porta scorrevole consente di sfruttare gli spazi esigui per il flusso delle persone.

L’angolo cottura è celato con una zona snack. E’ possibile utilizzare un tavolino da caffè che diventa tavolo ( 160 x 80)

Soluzione A (Sotto):

Questa soluzione progettuale consente un migliore sfruttamento attraverso la massima apertura dello spazio.

La zona cucina e bagno rimane invariata dalla soluzione A.

Attraverso un basso soppalco ( 90 cm) è possibile nascondere parte del letto ( Un semplice sommier su ruote) che diventa divano ( schienale su misura semplicemente appoggiato); all’occorrenza il letto può essere estratto da sotto il soppalco.

La parte soppalcata è destinata ad una zona studio e ad uno spazio destinato ad un armadio a muro, sotto il piano sono previsti altri spazi contenitivi. Inoltre la percezione dello spazio risulta maggiore e l’illuminazione è ottimale.

Dettaglio del letto ( Sotto):

L’ elaborazione del modello tridimensionale è stata effettuata con Sketchup, il render ( soluzione A) con Kerkithea, il ritocco fotografico con Pixelmator.

Di seguito il video della modellazione:

YouTube Preview Image

Ciao e alla prossima

Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *